Archivi tag: tavoletta grafica

Lo scarabocchiando del giovedì #32: disegni vari ed eventuali…

E’ un periodo che, pur se sembra che non faccio una cippola, mi ritrovo ad avere le giornate impegnatissime e a non avere il tempo di fare molto.
Nonostante questo, le idee per le vignette latitano, pertanto oggi nessuna vignetta. Insomma, ragazzi che mi consocete nella vita reale… fatemi fare cose interessanti! Queste pagine non si riempiono da sole!

Però questa settimana è stata proficua dal punto di vista di disegni ed immagini varie. Ho ripreso in mano la matita – e sì, c’è poco da fare, disegnare a matita è sempre mille volte più bello e soddisfacente – e ho fatto qualche disegno che a me, personalmente, è piaciuto. Oggi ho finito di portarli in digitale e colorarli, perciò questa settimana non vi lascio a bocca asciutta!
Ecco tutti i vari passaggi!

Disegno n.1: Donna gatto? O costume di halloween?

Disegno n.2: Soldatessa (un po’ cyberpunk? Mh, probabilmente no. Boh, mi è venuta così. So che le armi e le cose sono sbagliate, mi seccava documentarmi per un disegno ad muzzum)

Ogni immagine può essere aperta in un’altra scheda/finestra per vederla ingrandita.

E infine due disegni che non ho avuto il tempo e il coraggio di ripassare in digitale… anche perché parliamone, secondo me a matita e penna sono molto più belli.
I personaggi di questi disegni sono Guerra e Morte, i personaggi dei due videogiochi Darksiders e Darksiders 2. Tanto per restare in tema della vignetta della settimana scorsa…

Sottolineo che la qualità delle foto è quella che è, perché sono stati fotografati dal cellulare e pubblicati su instagram, e da li salvati sul pc.
(PS: cercatemi su instagram! Sono crysalis_soul!)

Che altro dire? Niente, so che non sono il massimo ma a dire il vero sono soddisfatta di me stessa. Specialmente come mi è venuta la colorazione dei capelli… forse sto riuscendo a capire un po’ come funziona. Forse. Un po’.

Alla prossima!

Lo Scarabocchiando del giovedì #29: Il mio rapporto con la tecnologia

Entrino siore e siori, entrino! Oggi non una, non due, ma ben tre vignette! Roba che neanche… neanche… ok, non mi viene un paragone adatto. Lasciamo perdere.
Il tema di oggi meritava di essere ampliato doverosamente, esponendo degli episodi degli anni passati, quindi, ecco a voi, le bellissime (ovviamente sono ironica: oggi io e la pennetta della tavoletta grafica non andavamo per niente d’accordo. Ogni disegno l’ho rifatto due volte e alla fine era sempre una cagata. Sigh. Lo so che fanno sempre schifo, ma oggi ci tenevo a fare qualcosa di meglio….) vignette sul mio rapporto con la tecnologia.

E quindi vediamo, nel 2010, la tavoletta grafica:

E continuiamo col 2011, l’ereader:

(Questa, per un errore con il programma, ha un vistoso errore nella seconda vignetta, davvero orrido a vedersi… ma non sono davvero riuscita a correggerlo, a meno di non rifare da capo. E onestamente mi seccava)
E concludiamo con gli ultimi giorni, il cellulare che va su internet:

Per la serie: solo gli idioti non cambiano mai idea. Ne sono sicura? Non voglio cambiare idea? Ehm…
E sì, dopo che decido qualcosa mi viene una febbre finché non riesco a trovare il modo di ottenerla. Di solito riesco a convincere qualcuno a regalarmela (santi uomini).

E con questa… ho finito! Alla prossima!

Lo scarabocchiando del giovedì #3: La Tre!

Occhei, lo ammetto: l’ispirazione per fare qualcosa di serio ogni settimana mi manca. O meglio, non è esattamente che mi manca, più che altro mi manca l’abilità per mettere su carta (digitale) i disegni che ho freschi e perfetti nella mia mente. Quindi, dopo aver cestinato un numero indefinito di scarabocchi veramente orribili, mi sono arresa e per disperazione ho buttato giù una cosa a caso. Il risultato non è manco pessimo, credo, ma vabbhè…. comunque mi sa che queste tizie numerate potrebbero fare compagnia al blog molto spesso in queste settimane di mancanza di ispirazione. Meglio che niente, cerco di mantenere la promessa che ho fatto a me stessa (dubito che a molti dei lettori di questo blog iteressi veramente se pubblico un disegno a settimana, anzi possibilmente ne farebbero volentieri a meno, immagino), ed è l’unico modo per cercare di tenermi impegnata e sperare di migliorare in futuro.

Comunque. ecco a voi la Signorina Numero Tre. Spero sia di gradimento.

La uno, la due... o la treeeee

Se volete vederla meglio nel suo orrore, cliccateci sopra per averla ingrandita.