Archivi tag: studio personaggi

Lo scarabocchiando del giovedì #21: scuse, spiegazioni, nuovo progetto, bozze personaggi

Sì, la scorsa settimana sono sparita senza dire nulla.
E sì, neanche oggi ho una vignetta per voi.
Posso spiegarmi. Davvero.

Ecco, in realtà io oggi volevo disegnare una vignetta. davvero. Solo che ho dedicato lunedì e martedì ad un altro progetto – di cui parlerò tra un attimo – e ieri sono uscita. Oggi, ho scoperto che mio padre è in vacanza. Il tempo che posso dedicare al disegno, quindi, è drasticamente poco. Anzi, diciamo proprio inesistente. Quindi non posso fare nulla.
Sigh.
Fustigatemi pure.

Ora. Parliamo della scorsa settimana.
La realtà è una e semplice: la scorsa settimana sono caduta in una sorta di depressione disegnatrice. No, non perché mi mancano le idee. Ironicamente, non ne ho mai avute così tante – e stupide. Il fatto è che se vedi disegnatori che segui e che adori – e che sono qualcosa come un miliardo di volte più bravi di te – venire criticati atrocemente per delle emerite cavolate, ti fermi un attimo a farti un paio di domande. Del tipo: ma che diamine sto facendo?
E mi sono resa conto che mi sto prendendo in giro, con questa storia del “Disegno ogni giovedì per cercare di migliorarmi”. Diciamocelo chiaro e tondo: sono stronzate. Non credo più minimamente che facendo delle vignette vuote, sterili ed idiote ogni settimana, che mi spronano ben poco a provare qualcosa di nuovo, riuscirò a migliorarmi.
Ecco, quindi, perché la scorsa settimana ho mandato tutto a quel paese.

Non sono ancora uscita da quella fase, ma ora ho le idee giusto un pelo vagamente più chiare.
Ho intenzione di continuare, come e per quanto posso, con gli scarabocchiando (ehm, sì, a partire dalla prossima settimana, ormai, credo), ma nel mentre sto cercando di lavorare a qualcosa di più serio.
Lo dico perché magari più gente lo sa più sono spronata a continuare.
Come con la dieta, no.

Sto lavorando ad una storia più seria. Lunedì e martedì li ho dedicati al buttare giù le bozze di due personaggi. Sono due personaggi nuovi, con uno stile vagamente differente, per una storia che sto cercando di costruire totalmente dentro la mia testa.
Io non so cosa ne uscirà fuori, né se veramente ne uscirà fuori qualcosa di anche solo lontanamente guardabile. Però mi sento molto più stimolata, ora.
Siete dalla mia parte?

La prossima settimana vi metto qualcosa di serio. Mi auguro.
Comunque, a voi gli schizzi (a matita e penna, quindi molto rozzi e molto da rifare e definire, ma servivano per farmi sapere che faccia hanno ‘sti due e come disegnarli bene o male) dei due protagonisti, i cui nomi provvisori sono Alyssa e Dart.

(Ignorate le varie linee nelle gambe e nelle braccia. dovevano essere dei riflessi, ma così, in bianco e nero, fanno veramente cagare. La creatura è ancora indefinita, ma mi piaceva l’idea di accompagnare la protagonista ad uno strano essere alienoide con, probabilmente, qualche potere strano. Le armi sono da definire)

(Ecco, qui ignorate la mano di quand’è di spalle. Passerò un mese a disegnare mani per… prenderci la mano. Ah-ah! Ho fatto la battuta!… Comunque. Su di lui non c’è molto da dire, a parte il fatto che cambierà spesso abiti)

Ecco, e ora… alla prossima. Magari la prossima settimana riuscirò ad inserire qualcosa di più succulento su questo progetto, oltre che uno scarabocchiando migliore!