Archivi tag: scarabocchiando

Lo Scarabocchiando del giovedì #14: una settimana tipo (quando non lavoro)

Che poi, giusto per la cronaca, il lavoro l’ho mollato. Quindi, almeno in teoria, avrò più tempo per disegnare.
Poi, siccome le cose vanno più o meno come nella vignetta sottostante, in realtà mi riduco sempre all’ultimo secondo.
Sigh.

A voi.

PS: ma quando faccio vignette così lunghe il caricamento rallenta? Ci mette tanto? Pensate che sarebbe meglio se le dividessi in due o tre parti così che magari le carica contemporaneamente e viene visualizzato tutto prima, o è meglio così? Ditemi come la visualizzate voi così che possa offrire un servizio migliore (seeeeeh)!!

Alla prossima.

Lo Scarabocchiando del giovedì #13: Miscellanea

Ecco come sono stata nei giorni da poco trascorsi:

Per chi non lo sapesse, la tipa che frusta, Alis, è la mia coscienza, come dire… cinica. Quella che per spronarmi a fare le cose diventa violenta o mi dice che sono deficiente (poi mi si chiede perché sono psicopatica, eh) o che mi incita a fare a pezzettini i figli dei vicini quando mettono musica napoletana per sedici ore di seguito.
Purtroppo, nonostante il suo vivace impegno, non sono riuscita a fare qualcosa di realmente impegnativo. Quindi, beccatevi la misera vignetta che ho partorito (per metà copia e incolla, lo ammetto):

Ci tengo a precisare che quanto rappresentato nella vignetta non è accaduto a me personalmente, però è avvenuto veramente. La gente è malata…

E infine, per non lasciare l’articolo troppo scialbo, alcuni altri schizzi fatti a lavoro.

Ok, per questa settimana è tutto. Spero davvero di fare qualcosa di meglio la prossima volta.

Saluts!

Lo scarabocchiando del… ritardissimo! Scuse e nuovo stile

Ecco. Prima o poi doveva succedere. La vera sorpresa, in realtà, è che ci ho messo ben tre mesi prima di dimenticarmi completamente dell’appuntamento settimanale con il disegno.
Vi chiedo infinitamente scusa.
La verità, semplicemente, è che sia mercoledì che giovedì (i giorni che generalmente dedico al disegno) ho avuto colloqui di lavoro la mattina presto e ne ho approfittato per stare tutto il giorno fuori. Quindi non solo non ho disegnato nulla, ma mi sono anche completamente scordata di pubblicare dal pc di qualcun altro quello che dovevoi pubblicare – come era previsto.

Purtroppo non ho nulla di valido da proporvi per farvi perdonare, vi posso rifilare unicamente uno die due disegni con lo stile nuovo di cui vi parlavo la settimana scorsa. Mi piacerebbe comunque averne opinioni… e prima o poi approfondirò questo stile. Eccolo.

Spero veramente che vi piaccia.

Comunque, dalla prossima settimana comincio un corso di formazione per un lavoro che forse comincerò a fare tra qualche settimana. Quindi il tempo che potrò dedicare al disegno sarà esponenzialmente ridotto (lo so che il tempo ci sarebbe, ma voglio dire, non combino un cavolo non facendo una cippa dalla mattina alla sera, pretendete davvero che riesca a combinare qualcosa stando metà giornata fuori?), comunque prometto che cercherò di impegnarmi il più possibile. Se riesco, addirittura, la prossima settimana ci saranno due vignette, la solita ed una legata ad una recensione.

Comunque, alla prossima! Bye bye!

Lo scarabocchiando del giovedì #9: quando arriva il caldo…

Sì, lo so che le vignette dove ci si lamenta del freddo non sono il amssimo dell’originalità. Ma dovete anche capire che quando si è freddolosi come me – una che a 35 gradi sta piacevolmente bene e con il condizionatore acceso già sente freddo – è difficile pensare ad altro. Quindi… niente.
(La vignetta di cui ho postato l’anteprima la settimana scorsa alla fine non l’ho più terminata. Era passato il momento. Magari prima o poi la recupero, al momento non mi va proprio).

In tutto ciò, ieri ho passato qualcosa come otto ore a disegnare, e alal fine ne è uscito uno stile totalmente differente. Farò delle vognette con questo stile? Penso di no, almeno per il momento – prima devo imparare ad usarlo – ma devo dire che non mi dispiace. Se qualche volta resto senza vignette, invece di scomodare le Numerine vi pubblico quel che ho fatto.

Ciaps.

Lo Scarabocchiando del Giovedì #7: Gli Ovetti Kinder

Ce l’ho fatta. Anche oggi sono qui a pubblicare una vignetta disgustosa. Non ne avevo né l’ispirazione né la voglia, questa settimana – e il risultato si nota – ma ho mantenuto fede all’impegno. Vedete, sto crescendo! (<- messaggio rivolto agli amici che dicono che interrompo sempre tutto a metà).
E fu così che non disegnai mai più niente e mi marcirono le mani….

Comunque. La vignetta. C’è poco da dire, fa schifo, lo so, e ne chiedo venia. E’ il meglio che m’è riuscito.Come al solito, per vedere grande cliccarci sopra.
Sappiate che se volete conquistare una donna dovete comprarle gli ovetti kinder. E che se dice no, molto spesso è sì.

Alla prossima settimana!

Lo scarabocchiando del giovedì #2: eroina fantasy

L’idea per questa vignetta mi è venuta più o meno a causa dell’immagine dello scarabocchiando della settimana scorsa.
Lo so che è un disegno penoso, che avrei dovuto colorarlo e curarlo di più… ma sarà per un’altra volta! Apprezzate lo sforzo per mantenere per ben due settimane lo scarabocchiando!

Per vederla più in grande, cliccarci sopra.

A giovedì prossimo (se mi ritorna l’ispirazione per disegnare!).

(PS: ci tengo a sottolineare che io non possiedo la spada dell’immagine. L’unica spada occidentale che possiedo, è una riproduzione di Narsil, quindi più lunga e più figua. Però, capitemi, creava troppo problemi disegnarla come effettivamente è.)
(PPS: l’immagine a cui faccio riferimento per il completino di Nihal, se non lo sapeste, è questa.)