Archivi tag: personaggi

Disegni: personaggi di D&D

Giovedì, dopo aver pubblicato l’articolo su “Il vangelo proibito“, e aver dovuto quindi disegnare su due piedi la Lhyà per il voto 4, mi sono ritrovata con una gran voglia di disegnare. Ho passato quindi qualcosa come nove ore china sulla tavoletta grafica, presa da un delirio che mi faceva sfornare disegni uno dopo l’altro.

I soggetti di questi disegni sono alcuni dei PG – per lo più vecchi e ormai più o meno deceduti e reincarnati – miei e dei miei amici della nostra sessione di gioco a D&D. Siamo com’eravamo prima che ci incontrassimo nella prima giocata di diversi mesi fa.
Ogni tanto penso che mi piacerebbe disegnare tutta l’avventura fino ad ora intercorsa, perché ce ne sono successe di tutti i colori, ci siamo divertiti da matti e, nonostante in nostro master si ritrovi ad avere a che fare con un numero variabile di pazzi psicopatici che ragionano da tali e agiscono anche peggio, la storia è veramente interessante e avvincente.

Purtroppo, come sempre, la voglia di disegnare, venuta a travolgermi con l’intensità di un tornado, in due giorni è passata quasi del tutto. Però giuro che alla prossima volta butto giù le prime pagine, per quanto le mie abilità mi concedono di fare.

Comunque, lascio sul blog i suddetti disegni, sperando che qualcuno li apprezzi (cuoricini cuoricini). I disegni sono fatti nell’ordine in cui li posto, e si vede infatti come il tratto peggiora drammaticamente nell’ultimo, quando ormai avevo la mano dolorante e quasi sanguinante.

Il mio vecchio PG - un'umana guerriera fighissima con una spada devastante che era arrivata a fare critico con 13, sigh - e quello di una mia amica, una ladra dalla testata facile.

Il mio vecchio PG – un’umana guerriera fighissima con una spada devastante che era arrivata a fare critico con 13, sigh – e quello di una mia amica, una ladra dalla testata facile.

Il PG - uno dei pochi ancora vivi - di un'amica, una mezzelfa ranger con il lupo più intelligente della storia, ch di solito capisce i problemi prima di noi e ci aiuta a risolverli.

Il PG – uno dei pochi ancora vivi – di un’amica, una mezzelfa ranger con il lupo più intelligente della storia, ch di solito capisce i problemi prima di noi e ci aiuta a risolverli.

 

Il vecchio PG del mio ragazzo, un elfo stregone con sangue draconico nelle vene, il cui unico obbiettivo era procurare quanti più danni possibili ai suoi amici, e  il vecchiuo PG di un nostro amico, un umano mago illusionista con rune esplosive.

Il vecchio PG del mio ragazzo, un elfo stregone con sangue draconico nelle vene, il cui unico obbiettivo era procurare quanti più danni possibili ai suoi amici, e il vecchiuo PG di un nostro amico, un umano mago illusionista con rune esplosive.

Annunci

Disegni: presentazione progetto

Oggi volevo fare la recensione di un videogioco, ma non ce l’ho ancora fatta a finirlo (cinque secondi fa sono stata messa KO da un mini boss a cavolo un secondo prima di dargli il colpo di grazia, perciò sono anche alquanto depressa), quindi ne approfitto della giornata libera per presentare questo mio piccolo progettino, che avrà un doppio sviluppo sulla vita del blog (sempre se mai andrà in porto, ovviamente).

1176225_10201910871234963_111165080_nEbbene, vi presento… lei. Ecco, non ha ancora un nome ben preciso. Ieri tra me e me la chiamavo Lhyà, quindi può essere che le rimanga questo nome, ma contando che è nata più o meno un annetto fa e ha cambiato tipo dieci nomi nel frattempo, non è detto che rimanga. I presupposti sono dei migliori, vero?
Ebbene, su questa graziosa – spero – creaturina ho in mente da diverso tempo (quasi un anno, per l’appunto) una storia, solo che non riesco a trovare il modo migliore su come strutturarla, perciò rimane sempre e solo nei miei pensieri. Ogni tanto ci penso, aggiungo e cambio qualche dettaglio, ma alla fine resta sempre allo stato embrionale, sempre uno schizzo su un quaderno portato malamente a colori.

Eppure, l’altro giorno ho avuto per la prima volta un’idea che, seppur non cambierà probabilmente per nulla lo stato paralizzato del progetto, mi permette quantomeno di usarla in qualche modo.
Infatti, da background, lei si presta benissimo ad una funzione utile e, perché no, simpatica, qui sul blog.
Infatti lei è – spoiler? Vabbhe, non penso freghi a nessuno – una creatura che si nutre di una particolare energia scaturita dalle storie, in qualsiasi formato esse siano. Libri, fumetti, videogiochi, film, racconti… tutto per lei è nutrimento. Migliore è la storia, più sazia è. E il livello di “sazietà” – con altri dettagli inutili in questo momento – viene segnalato da quella specie di fermagli che ha nei capelli.
Quindi, ho deciso che, non appena troverò il tempo di disegnarla adeguatamente, sarà la mascotte di questo blog, accompagnando principalmente le recensioni, e dando una sua opinioni in merito al gioco/libro/film/telefilm/picciapìquelcheè in questione.

Siccome però il “fumettino” su di lei probabilmente dovrà attendere molto più tempo, mi sono ritrovata costretta a presentarla qui così, per rendere almeno comprensibile il motivo delle sue – si spera – future – apparizioni. Ovviamente non so quando questa cosa comincerà – devo riuscire a fare almeno dieci disegnucci carini in merito, prima – però, bhe… mi andava di presentarvela. Anche se cambierà parzialmente aspetto.

Quindi, da oggi, ciao da Crysalis e da Lhyà!

Prove di disegno per Lhyà in varie pose e per un secondo personaggio in uno stile diverso dal solito...

Prove di disegno per Lhyà in varie pose e per un secondo personaggio in uno stile diverso dal solito…