Archivi tag: disegni a colori

Ritorno alla vita

Sono viva.
E’ strano dirlo dopo un anno, otto mesi e ventotto giorni (credo) di assenza, ma sono viva.

Due anni fa avevo raggiunto un piccolo numero di lettori, ma, nonostante noti con piacere che questo blog ha mantenuto una bassa media di visualizzazioni giornaliere, dubito che possa in qualsiasi modo aspettarmi che chiunque continui a leggermi.
Quindi credo proprio che, in questo momento, stia scrivendo per me, il mio ragazzo (ciao amore), e qualche sfaccendato con poco da fare.

Però era già da qualche tempo che desideravo riprendere a scrivere i fatti miei su un blog, e quale spazio migliore del cadavere abbandonato di paroledinessuno?
In fin dei conti son sempre io. L’anima insulsa fatta dalle mie parole tornerà ad abitare questo vecchio corpo rinsecchito. Per quanto, non è dato saperlo.

Questo luogo non sarà quello che è stato in precedenza – per questo motivo, ho anche eliminato qualche roba di cui mi vergognavo come una ladra. Tipo qualche “scarabocchiando” dai disegni e contenuti indecenti. Non che quelli rimasti siano migliori, ma lasciare unicamente recensioni e guida agli e-reader (ormai antiquata come una VHS) mi sembrava poco carino.
Io nel frattempo sono cambiata. Non mi interesso più solo di libri, per dirne una. E non ho nessuna voglia di dare una scadenza ai disegni – direi che i vecchi “scarabocchiando del giovedì” hanno dimostrato, se non altro, che obbligarmi a disegnare senza voglia dia risultati pessimi. Continuo a disegnare cacca, ma almeno quando lo farò sarò perché mi andrà di disegnare (cacca).
Non mi va di dare una scadenza a niente, a dirla tutta. Non so neanche se domattina mi alzerò con l’intenzione di continuare a scrivere.

Insomma, scriverò se, quando e quello che mi andrà.
La sostanza è che questo è un post totalmente inutile, dettato da un moto di nostalgia e dalla stanchezza del ritorno di un viaggio.

Vedremo il domani che ci porterà.

Adios!

bho2

lo scarabocchiando del giovedì #1: armatura femminile

Avevo già promesso (non qui, ok, ma fa lo stesso) che su questo blog non avrei solo cose inerenti alla lettura ma, bene o male, molte delle cose che fanno parte delle mie passioni.
Tra le quali, per l’appunto, si annovera il disegno. Ok, sono ancora una vera schiappa , però spero che l’andare pubblicando (regolarmente, per questo ho stabilito un giorno alla settimana, il giovedì, in cui devo avere qualcosa da pubblicare) i miei lavori mi aiuti a migliorare. Quanto durerà questa cosa? Boh. Staremo a vedere.

Cagata in bianco e nero (notare il viso fascinoso di 'sta pirla)

Cagata a colori. Notare quant'è bella l'ombreggiatura alle gambe. Sigh.

Per vedere le immagini più grandi, cliccarci sopra.

Il lavoro di oggi è un’armatura femminile, alla faccia dei bichini striminziti che vanno di moda nei fantasy odierni. Ovviamente ho ancora di miriadi di lacune (sia tecniche che nella costituzione specifica dell’armatura), ma l’ho fatto un po’ in fretta. Ci studierò di più sopra la prossima volta.
E approfitto di questa occasione per dichiarare ufficialmente che odio le ombreggiature. Mi sono fottuta la mano per cercare di farle (e si vede, più andavo avanti più diventavano ridicole… ma lo sono tutte, lo so). Altra cosa su cui devo fare pratca, sigh, ma ho iniziato a colorare veramente i disegni da poco.

Comunque. Alla prossima.