Lo Scarabocchiando del giovedì #29: Il mio rapporto con la tecnologia

Entrino siore e siori, entrino! Oggi non una, non due, ma ben tre vignette! Roba che neanche… neanche… ok, non mi viene un paragone adatto. Lasciamo perdere.
Il tema di oggi meritava di essere ampliato doverosamente, esponendo degli episodi degli anni passati, quindi, ecco a voi, le bellissime (ovviamente sono ironica: oggi io e la pennetta della tavoletta grafica non andavamo per niente d’accordo. Ogni disegno l’ho rifatto due volte e alla fine era sempre una cagata. Sigh. Lo so che fanno sempre schifo, ma oggi ci tenevo a fare qualcosa di meglio….) vignette sul mio rapporto con la tecnologia.

E quindi vediamo, nel 2010, la tavoletta grafica:

E continuiamo col 2011, l’ereader:

(Questa, per un errore con il programma, ha un vistoso errore nella seconda vignetta, davvero orrido a vedersi… ma non sono davvero riuscita a correggerlo, a meno di non rifare da capo. E onestamente mi seccava)
E concludiamo con gli ultimi giorni, il cellulare che va su internet:

Per la serie: solo gli idioti non cambiano mai idea. Ne sono sicura? Non voglio cambiare idea? Ehm…
E sì, dopo che decido qualcosa mi viene una febbre finché non riesco a trovare il modo di ottenerla. Di solito riesco a convincere qualcuno a regalarmela (santi uomini).

E con questa… ho finito! Alla prossima!

7 Risposte

  1. ahahahaha dovresti smetterla di dire che non sapresti cosa fartene delle cose tecnologiche!ogni volta che poi le tieni in mano te ne innamori!XD Con l’e-reader non è che sia andata proprio così….come siamo andati ad informarci l’abbiamo preso😄 Lol mi hai invertito le mani nella seconda vignetta 0_o La cosa bella della seconda vignetta è che mentre dicevi che non sapevi che fartene di internet nel cellulare usavi il mio per navigare😄

    1. Ops, non mi ero accorta della mano… me tapina, e pensare che ritenevo quel disegno uno dei meglio riusciti di oggi… la dice lunga!
      Non navigavo, osservavo u.ù
      E poi appunto, per l’ereader appena siamo andati ad informarci me ne sono innamorata e mi sono resa conto che non avrei potuto farne a me…. quella è stata la mia reazione interiore xD
      Oh, ma non mi smontare ogni vignetta, ma non lo so xD (Scherzo eh!)

  2. Io devo ammettere che non ne volevo sapere proprio niente del Kindle, pensavo che non avrei mai letto su schermo e che mi sarebbe mancata la carta stampata.
    Poi l’ho visto a Peppe della Zucca ed è venuta anche a me la febbre.
    A Peppe: ‘No, non ci farei niente, giuro, non è nei miei progetti di acquisti futuri’
    Un’ora dopo, a casa: ‘Mh, però in effetti era carino…’
    Il giorno dopo, su internet: ‘…e ci puoi fare un sacco di cose…’
    Il giorno dopo ancora, dopo aver chiesto pareri: ‘Sì, in effetti potrei comprarmelo dopo la laurea’
    Una settimana dopo: ‘Lo voglio! Ora, non posso più aspettare!’

    Adesso lo uso molto, anche se continuo a comprare molti libri. Mario me lo schifiava, poi dopo esserselo portato in Scozia per una settimana si è innamorato.

    1. LOL è quello che capita a tutti. Specie questa è la dimostrazione che il “razzismo” nei confronti degli e-reader è frutto solo di una profonda ignoranza: chiunque legge tanto e se lo trova sottomano va a finire che se ne innamora.
      Se solo tutti fossero più disposti a rivedere le proprie opinioni sulle cose…
      E comunque, davvero, l’ereader è fantastico. Ormai non so più come farei senza, anche visto che io non mi sono mai potuta permettere tanti libri e quelli che compravo erano dei piccoli sacrifici. Grazie all’e-reader ho avuto l’opportunità di leggere libri stupendi che non avrei comprato per mancanza di soldi e libri mediocri che non avrei comprato perché mediocri, ecco.

  3. Io sto ancora resistendo sul cellulare. Il problema è che a forza di resistere il mio (residuato dell’inizio del Millennio) smetterà di funzionare… perché, che fai? se vai a comprarlo nuovo NON PUOI CERTO pigliarti uno di quelli scrausi che non vanno su internet. E se compri uno smart-phone senza abbonamento rischi grossissimo di spendere milioni senza accorgertene (ah, ma come a pagamento, io volevo solo sapere che ora era!). E quindi…

    PS Ma tornando a noi deduco che tutte le tue vignette sono fatte con tavoletta grafica…?

    1. Guarda, io mi trovavo nel tuo stesso problema: avevo un nokia vecchio di secoli e secoli che mi stava abbandonando (del tipo che la batteria non durava più nulla, ogni tanto si spegneva per i fatti suoi e al solo sfiorarlo si smontava da solo). Certo, avrei potuto spendere solo trenta euro e prendermi un altro cellulare vecchio e senza niente, ma… la tentazione è stata più forte di me.

      Comunque sì, le vignette sono realizzate più o meno interamente con la tavoletta grafica🙂

  4. I think the admin of this site is truly working hard in favor of his web page, for the reason that here every
    stuff is quality based information.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: